martedì 22 agosto 2017
Il Centro di Educazione Ambientale ed alla Sostenibiltà appartiene alla REDUS (Rete di Educazione alla Sostenibilità) della Regione Basilicata.

IN BOCCA AL LUPO

“In bocca al lupo” veniva usato fin dai tempi dei romani ma era un augurio che aveva un significato del tutto diverso da quello attuale. Il lupo o meglio la lupa, infatti, è il simbolo di Roma. Il lupo non è un animale di per sé pericoloso: se ti vede se ne va via prima che tu lo possa vedere. E’ solo quando malauguratamente ti avvicini alla tana dove ci sono dei cuccioli che il lupo diventa molto pericoloso.
La lupa sposta i suoi cuccioli di tana in tana prendendoli in bocca che  diventa quindi il posto più sicuro per loro. Romolo e Remo sono stati presi in bocca e portati nella tana dalla lupa. Così la Lupa ha salvato loro la vita.
In bocca al lupo significa quindi che lo spirito del lupo sia con te e ti protegga dai pericoli della vita come la lupa protegge i suoi cuccioli tenendoli in bocca.
Se il lupo muore non saremo più protetti dallo spirito del lupo.
La risposta originaria è più bella da dare quando ci dicono “in bocca al lupo” è quindi “viva il lupo” o se proprio non ci viene limitiamoci ad un semplice grazie.

IN BOCCA ALLA LUPA a tutti dunque

fonte http://www.buonavitanews.com